NEWS

News

Bertram Tortona, l'analisi del capo scout Vacirca: “Sarà un Derthona tutto da scoprire. L’obiettivo? Restare tra le prime otto a metà e a fine stagione”

Bertram Tortona, l'analisi del capo scout Vacirca: “Sarà un Derthona tutto da scoprire. L’obiettivo? Restare tra le prime otto a metà e a fine stagione”

L'uomo dell'area sportiva del club piemontese ha parlato su "Tuttosport"

Il capo scout della Bertram Tortona, Gianmaria Vacirca, ha rilasciato un’intervista a Piero Guerrini su “Tuttosport” riguardo al nuovo roster a disposizione di coach Ramondino: “Dico che è una squadra tutta da scoprire perché ha perso tre cardini della Serie A2, che poi loro sono stati anche in serie A. Sanders, Mascolo e Cannon con caratteristiche diverse sono perdite importanti, componevano il mosaico, fondamentali per l’anima della squadra. Nel momento in cui si deve cambiare, in qualche modo devi trovare una chiave. Qui le indicazioni sono arrivate in modo preciso: arrivare ad avere un diverso tasso fisico-atletico per pareggiare alcune lacune mostrate l’anno scorso. E poi avere una maggiore profondità di organico perché quest’anno non si potrà partire parlando di salvezza.si vorrà restare tra le prime otto a metà stagione e alla fine”.

Un commento anche sui nuovi grandi acquisti, Semaj Christon e Leon Radosevic: “Christon è un giocatore completamente diverso rispetto a Wright. Point guard di grande taglia fisica e spiccate doti offensive, nelle squadre in cui è stato ha sempre prodotto gioco e punti. È completo, ha esuberanza e qualità nell’attaccare il canestro. Per sopperire alla perdita di Jamarr (Sanders, ndr), fondamentale, abbiamo cercato un altro giocatore di equilibrio, senza dimenticare che Sanders aveva tirato il 56% da tre salendo a quasi 13 di media nella seconda metà della stagione. Abbiamo puntato sull’utilità e l’esperienza di Demonte Harper, che insieme con Leonardo Candi, garantisce anche fisicità e voglia di fare. Leo Radosevic è un identikit che Marco Ramondino ha fatto la settimana scorsa. Serviva un equilibratore dentro, perché di otto giocatori importanti, 6 hanno qualità offensive. Organizzando la mia trasferta per la Summer League con Daniele Baiesi, ds del Bayern Monaco e amico, c’è stato un pourparler da cui è partito tutto. Non pensavo si potesse arrivare. Invece gli agenti sono stati disponibili e le referenze di Baiesi e di coach Trinchieri di prima qualità sull’uomo e il professionista. Un giocatore di Eurolega a Tortona è un bel passo per prepararsi al futuro. Il club ha ambizioni non nascoste. Sarà un percorso interessante per tutti”.

LBA 4 YOU

SCARICA L'APP.
SCOPRI I CONTENUTI
ESCLUSIVI.

Scarica la App su Apple Store
Scarica la App  da Google Play
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner