NEWS

News

IBSA Next Gen Cup, Girone A: la Pallacanestro Academy Varese fugge nel secondo tempo e supera l’Happy Casa Brindisi con Guimdo protagonista

IBSA Next Gen Cup, Girone A: la Pallacanestro Academy Varese fugge nel secondo tempo e supera l’Happy Casa Brindisi con Guimdo protagonista

Anche Mazzotti e Marangoni vanno in doppia cifra per i lombardi

La Pallacanestro Varese Academy conquista il primo match del girone A battendo l’Happy Casa Brindisi (nella foto Guimdo). Le combinazioni pugliesi tra Fragonara (10 punti, 6 assist e 5 rimbalzi) e Martini (9 punti e 10 rimbalzi) aprono il match, poi Marangoni (10 punti, 5 assist e 8 rimbalzi) e la tripla di Zhao (9 punti) mettono Varese avanti per la prima volta sull’8-6. Nella seconda metà del quarto di apertura, Cane si fa valere sotto canestro e la bomba di Tornatore spingono i lombardi sul +9. Quasi sulla sirena del 10’, Greco segna l’importante tripla del 18-12. Successivamente, il ritorno in campo di Marini - uscito precedentemente per un piccolo taglio al sopracciglio - fa la differenza per Brindisi che si prende l’inerzia del match, grazie anche alla penetrazione vincente di Fragonara. Il sorpasso è poi perfezionato da Guido e dal suo gioco da tre punti del 21-24. L’Happy Casa riesce poi anche a toccare il +5 di vantaggio ma i tiri da lontano di Bongiovanni e la presenza sotto canestro di Guimdo (24 punti e 8 rimbalzi) tengono la Pallacanestro Academy sempre incollata agli avversari. Il primo tempo si chiude con la tripla di Guido (15 punti e 5 rimbalzi) del 34-35.

Anche nella ripresa continuano i sorpassi e controsorpassi tra le due squadre con Martini sotto canestro per l’Happy Casa Brindisi e il duo Cavallero-Guimdo per la Pallacanestro Academy (40-41). Superata la boa di metà terzo periodo, Zhao da tre punti prova a lanciare i lombardi e poi è ancora Guimdo in transizione a firmare il +6 biancorosso (49-43). Il break di 17-2 per la formazione allenata da coach Bizzozi è poi concluso dallo scatenato Guimdo in contropiede e con il canestro e fallo del 54-43, punteggio su cui si chiude il terzo periodo. Zhao, Mazzotti (10 punti) e Guimdo successivamente lasciano sempre ai biancorossi un margine in doppia cifra grazie ai rimbalzi in attacco e alle palle perse avversarie (67-54). Gli ultimi minuti servono solo ad ampliare lo scarto tra le squadre e a sigillare il match sul 83-59.

LBA 4 YOU

SCARICA L'APP.
SCOPRI I CONTENUTI
ESCLUSIVI.

Scarica la App su Apple Store
Scarica la App  da Google Play
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner